I migliori prestiti personali

Le spese crescono e ci sono sempre imprevisti come lavori da fare in casa, l’automobile da cambiare o un intervento da affrontare per curare la propria salute. Ci sono moltissime ragioni per aver bisogno di liquidità immediata e se non si dispone del denaro, bisogna ricorrere a un finanziamento. Ma quali sono i migliori prestiti personali? Gli analisti prendono in esame periodicamente le diverse offerte del mercato, comparando i tassi di interesse e le condizioni, così da indicare quelli più convenienti per le diverse necessità di spesa. Per trovare il prestito più adatto alle proprie esigenze, si possono richiedere dei preventivi anche online. Ci sono motori di ricerca dedicati in cui fornire alcuni dati per filtrare le varie offerte e quindi arrivare alle informazioni circa le banche e le finanziarie che più rispondono ai requisiti ricercati. In questo articolo, però, ci sono alcune informazioni che saranno preziose nella ricerca della soluzione al proprio problema di liquidità. Una volta decisa la cifra necessaria, la disponibilità di budget per le rate e quindi la motivazione della richiesta, si possono individuare le proposte degli istituti di credito. Bisogna sempre chiedere copia del contratto prima di presentare l’istanza, in modo da assicurarsi che tutte le condizioni del mutuo siano esposte in maniera chiara e trasparente. I tassi di interesse sono importanti, ma è bene verificare il Taeg, ovvero quello che include tutti i tipi di spese, inclusi assicurazioni, bolli, costi di gestione, commissioni e interessi dell’ente erogatore. Ogni banca ha le sue condizioni, ecco perché bisogna fare un confronto.

Non bisogna però dimenticarsi che per trovare i migliori prestiti personali non basta prendere in esame il tasso più basso. Infatti si potrebbero verificare le condizioni di estinguere anticipatamente o di prolungare il mutuo e di dover così spendere molto più di quanto si è risparmiato per gli interessi contenuti. Bisogna fare attenzione a tutte le spese, perché le condizioni non sono solamente i tassi, ma molti altri costi riferiti a differenti situazioni di gestione del prestito. Gli esperti hanno preso in esame le varie offerte di mercato, selezionando le più convenienti suddivise per tipologia di mutuo. Ecco alcuni dati aggiornati al mese corrente. Per quanto riguarda i prestiti auto, sono risultati i più convenienti Fiditalia S.p.A. con il prodotto finanziario Fidiamo e Agos con Credito Personale. Per verificare le condizioni sono state fatte delle simulazioni, in modo da avere la certezza sul funzionamento delle due offerte. Si è ipotizzato di richiedere 10 mila euro con un rimborso in 84 rate per un impiegato 40enne residente nella provincia di Milano. Il primo istituto permette di avere una rata di 145,13 euro con un Taeg del 6,07%, mentre il secondo propone una rata di 145,37 euro al mese con un Taeg del 6,09%. Per la ristrutturazione si è deciso di richiedere lo stesso importo per il medesimo beneficiario. Agos mette a disposizione Credito Personale con una rata di 143,46 euro e con un Taeg del 5,67%. Una buona offerta arriva anche da Findomestic Banca con Credito Lavori con una rata di 146,33 euro e un Taeg di 6,22%. Mantenendo lo stesso richiedente per le altre simulazioni, si è proceduto a individuare altri mutui finalizzati.

Il prestito liquidità risulta conveniente con Fidiamo messo a punto da Fiditalia S.p.A. I 10 mila euro si possono ripagare con rate di 155,36 euro e un Taeg dell’8,30%. Agos dispone invece di Credito personale e offre il capitale da ripagare con una rata di 155,61 euro e un Taeg dell’8,33%. Se invece si desidera rinnovare il mobilio della casa si ricorre al prestito arredamento. In questo caso l’impiegato milanese dell’esempio, così come le persone interessate, possono affidarsi ad Agos che propone Credito Personale con una rata pari a 143,46 euro e un Taeg del 5,67%. In alternativa c’è Findomestic Banca con il Credito Mobili, una rata di 146,09 euro al mese e un Tag del 6,17%. Infine ci sono i prestiti consolidamento, per pagare altri mutui in corso e unificare la rata. In questo caso la soluzione più conveniente arriva da Agos, il cui Credito Personale prevede una rata di 171,22 euro al mese e un Taeg dell’11,66%. I migliori prestiti personali finalizzati sono principalmente forniti da Fiditalia, Agos e Findomestic, ma ci sono ulteriori opzioni, offerte dai mutui con la cessione del quinto dello stipendio. Non serve alcuna giustificazione per la spesa e si può contare su tassi di interesse inferiori, perché in quel caso le garanzie sono rappresentate dal salario mensile e dal TFR oppure dalla pensione. La differenza è che chi non ha un contratto di lavoro o la pensione difficilmente può accedere a tale opzione. In ogni modo è bene fare un po’ di chiarezza sui prestiti, così da capire meglio i meccanismi e approfittare delle diverse opportunità per riuscire a soddisfare la necessità di liquidità.

I prestiti personali sono finanziamenti rivolti a soggetti privati per aiutarli ad avere il denaro per acquistare l’automobile, o il veicolo che serve per i propri spostamenti, per ristrutturare l’abitazione o comprare mobili ed elettrodomestici, per pagare le tasse universitarie per i figli, per fare un viaggio o per potersi curare. Ma oltre alle tante e differenti motivazioni, il mutuo si può accendere per consolidare in un’unica rata tutti i debiti. Si sostituiscono con un finanziamento. A erogare le somme sono banche e istituti finanziari a chi ne fa domanda presentando le opportune garanzie, impegnandosi a restituire l’importo ricevuto, con i relativi interessi e sostenendo i diversi costi annessi, pagando rate mensili. Gli interessi dei prestiti possono essere fissi o variabili e la scelta può essere ardua, anche se il tasso fisso può dare sicurezza, perché resta lo stesso per tutta la durata del finanziamento, mentre il variabile può salire o scendere senza preavviso e si rischia di pagare di più. Se si dovesse optare per la cessione del quinto si avrebbe il tasso fisso, come prescritto dalle norme. Si deve comunque sempre chiedere un preventivo ed esaminare bene le condizioni, confrontando le diverse offerte. Ovviamente no si usa una simulazione, ma si svolgono i calcoli sul proprio caso con dati reali, così da essere consapevoli nel compiere le scelte. Un altro aspetto molto importante è conoscere i limiti di un prestito, perché solamente sapendo le regole si possono affrontare le procedure nel modo corretto.

L’importo di un mutuo, qualsiasi siano i migliori prestiti personali, deve fare riferimento ad alcune imposizioni di legge. Si possono richiedere poche migliaia di euro, fino ad un massimo, ma non per tutti i finanziamenti, di 90 mila euro o di 75 mila per la cessione del quinto. La durata è compresa tra 12 mesi, 24 per la cessione del quinto, e 120 mesi. In linea generale ogni somma di denaro va restituita con l’applicazione di un tasso di interesse fisso, a cui si aggiunge una polizza assicurativa per garantire il beneficiario in caso di perdita dell’impiego, di infortunio oppure di decesso. La polizza va a coprire il debito residuo che eccede il TFR o altre entrate poste a garanzia del prestito, sollevando comunque gli eredi dall’onere di pagare le rate rimaste. Se si decide di usare il finanziamento con la cessione del quinto dello stipendio o della pensione, è bene sapere che tutte le banche e finanziarie hanno prodotti ad hoc, ma se i lavoratori devono chiedere i preventivi, i pensionati Inps ed ex Inpdap possono approfittare delle convenzioni siglate dall’ente previdenziale. Sul sito dell’Inps c’è la lista degli istituti di credito con cui sono stati firmati gli accordi e si trovano tassi di interesse particolarmente contenuti e quindi può essere ancora più semplice trovare i migliori prestiti personali. Basterà verificare il Taeg e leggere i prospetti completi di tutte le condizioni per la restituzione, l’estinzione anticipata e il prolungamento del finanziamento. In questo modo si potrà individuare la soluzione più rispondente alle proprie esigenze di liquidità. Inoltre con la cessione del quinto si riceve il denaro in un paio di settimane.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi