Aerosol un presidio medico

L’aerosol è uno strumento che ci permette di poter fare l’aerosolterapia. Questo rimedio medico è di base un metodo impiegato essenzialmente per curare del tutto o almeno in parte una serie di problemi legati alla respirazione, ma spesso possiamo anche utilizzare l’aerosol solo per la prevenzione di alcune problematiche di cui si soffre più spesso in alcune stagioni legate alle vie respiratorie. La tecnica dell’aerosol in pratica consiste nel riuscire ad introdurre direttamente nei polmoni i farmaci che ci sono stati prescritti, che si trovano di solito allo stato solido o liquido. Questi farmaci vengono ridotti in minuscole particelle dall’aerosol che successivamente sono sospese all’interno di un gas ossia dell’aria, che respireremo inviando il farmaco direttamente ai bronchi. Quindi l’aerosol è un presidio medico che può veicolare questa fine nebbiolina intrisa di farmaco verso le vie aeree più profonde, per esercitare un effetto curativo e sintomatico locale, molto più efficiente di qualsiasi altra somministrazione.

Il nebulizzatore è in genere il nome che si attribuisce ai diversi dispositivi che possono effettuare l’aerosolterapia. Il farmaco in questi dispositivi è sempre introdotto in un ugello e sarà poi trasformato in aria e quindi disperso dal diffusore. Ovviamente questo diffusore sarà collegato ad una mascherina o un boccaglio che sono posti sul viso della persona che deve fare il trattamento. Questa mascherina può tranquillamente garantire l’ingresso del farmaco nell’apparato respiratorio in modo efficace e pervasivo. Ovviamente va ricordato che più le particelle di farmaco saranno piccole e maggiore sarà la possibilità di raggiungere a pieno i bronchi e gli alveoli polmonari. L’aerosolterapia è quindi anche mirata, e di solito viene indicata da medici e pediatri per la cura di alcuni sintomi, ma viene associata spesso anche ad altri trattamenti farmacologici sistemici.

I farmaci che in genere sono somministrati per via aerea sono gli antibiotici, i mucolitici ed i fluidificanti. E’ possibile sicuramente che il vostro medico vi prescriverà anche dei farmaci cortisonici ed i broncodilatotori, ovviamene cambiano a seconda ovviamente del problema che presentate, ed è bene sapere che non tutti gli aerosol funzionano con tutti i farmaci. Se dovete munirvi di questo strumento vi consiglio di scoprire tutti i modelli che ci sono in commercio.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi