Prestiti personali per giovani tutte le informazioni

Prestiti personali per giovani

La richiesta di prestiti personali è diventata sempre più pressante anche da parte dei giovani che rappresentano per le banche e gli istituti di credito una fascia di clienti particolare in quanto richiedono spesso piccoli prestiti ma non hanno alcuna garanzia da offrire. Tuttavia, sono ormai molte le banche che propongono formule studiate apposta per i giovani, sotto forma di prestiti personali dedicati a soggetti tra 18 e 35 anni. Inoltre, sono disponibili anche una serie di finanziamenti concessi dall’Unione europea per i giovani imprenditori che hanno intenzione di aprire un’attività. Vediamo ulteriori informazioni sui prestiti personali per i giovani.

Tipologie di prestiti personali per giovani

Tra le formule di prestiti personali per giovani il prestito d’onore è senza dubbio una di quelle più diffuse, studiato per venire incontro agli studenti che non hanno lavoro e hanno bisogno di un finanziamento per far fronte alle spese. Nella maggior parte dei casi viene concesso sotto forma di capitale accreditato su un conto corrente e può essere utilizzato per l’acquisto di libri o magari per pagare il costo di un master. Invece, per i prestiti personali per i giovani imprenditori, le soluzioni riguardano le proposte offerte, oltre che dall’Ue, anche dagli enti locali, che attraverso il programma Garanzia Giovani li aiutano ad usufruire delle offerte dedicate all’autoimprenditorialità.

Prestiti personali per giovani con garante

I prestiti personali per giovani solitamente oscillano da 2000 euro a 15000 euro, ma per le somme più alte è spesso richiesto un garante che può intervenire nel caso il titolare del credito non può far fronte al pagamento della rata. Nel caso si tratti di somme più piccole, le banche possono anche rilasciare una carta revolving, dell’importo massimo di 1500 euro, oppure fino a 5 mila euro nel caso si tratti di prestiti di studenti universitari, restituibili con piccole rate.